di Giovanni Rossetti

Pranzo dell’imperatore

INGREDIENTI

Lenticchie lessate
Garum
Calamari piccoli
Alloro
Maggiorana
Pimento
Olio evo

PREPARAZIONE

Mettere nel frullatore un mestolo di lenticchie lessate, un cucchiaio di garum e frullare fino ad ottenere una Crema compatta.
Scottare i calamari in una padella con un filo d’olio evo e farli saltare fino a che tutta l’acqua dei calamari è assorbita, non mettere sale ma solo una generosa macinata di pimento.
Creare un impasto semisolido mettendo farina tipo 0, maggiorana, alloro e pimento.
Farlo cuocere in un padellino antiaderente.
Impiattare mettendo la Crema di lenticchie, i calamaretti e pezzetti di pane alle erbe.

Epilogo:
In questa ricetta le straordinarie proprietà delle lenticchie, i grassi insaturi e gli omega 3 dei calamari e le erbe presenti nel Garum fanno si che questo piatto unico, privo di grassi saturi e colesterolo e pieno di fibre, sali minerali, vitamine, grassi insaturi, omega 3 e aminoacidi importantissimi per la salute, può essere inserito in una alimentazione disintossicante, energetica e salutare.
I piatti dell’antica Roma possono ancora insegnare tanto nell’alimentazione finalizzata al benessere dell’individuo.