Pasta al Nero di Seppia con Patate e Bottarga

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
• 400 gr di farina bianca
• 5 uova
• 60 g di nero di seppia
• 400 gr di patate
• 50 g di bottarga di tonno
• 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
• 20 gr di prezzemolo
• 20 gr di basilico
• 2 spicchi di aglio
• sale, pepe

PREPARAZIONE
Setacciare la farina e raccoglierla a fontana, sgusciare 3 uova intere e 2 tuorli nel mezzo della fontana ed aggiungiamo il nero di seppia.
Lavorare l’impasto a mano fino ad ottenere una consistenza soda ma elastica.
Dare all’impasto una forma di palla, avvolgere con pellicola e lasciare riposare per 30 minuti in frigorifero. Nel frattempo lavare accuratamente le patate e farle cuocere in una pentola con acqua fredda per 30 minuti sul fuoco; mondare e tritare il basilico ed il prezzemolo precedentemente lavati ed asciugati. Aiutandosi con l’apposita macchina tirare la pasta fino ad avere lo spessore desiderato: non troppo sottile e a tagliolino.
Raccogliere man mano la pasta sulla spianatoia e infarinare per evitare che attacchi mentre asciuga.
Pelare le patate ancora calde e tagliarle a pezzi grossolani, in una padella riscaldare due spicchi di aglio e non appena iniziano a dorare aggiungere le patate e saltare per qualche minuto.
Spolverare le patate con la bottarga, far cuocere la pasta per non più di 5 minuti e condirla velocemente con il sugo di patate, il basilico e prezzemolo tritati, regolare di sale e pepe e servire.

Comments

No comment yet.

Leave a Reply