Garum Romae

Il Condimento Unico, un Unico Condimento

L’Isola D’Oro ha realizzato con il Garum Romae il sogno di ogni ricetta: essere unica.
L’Isola D’Oro ha realizzato con il Garum Romae il sogno di ogni cucina sostenibile: avere uniti in 1 unico intingolo tutte le spezie e le erbe per realizzare un buon prodotto.
L’isola D’Oro ha realizzato con il Garum Romae il sogno di ogni antropologo: unire la storia antica ad un progetto contemporaneo.
L’isola D’Oro ha realizzato con il Garum Romae il sogno impossibile: essere utile allo chef come al cuoco improvvisato.
L’isola D’Oro ha realizzato con il Garum Romae il sogno salutistico: essere buono e fare bene.
L’Isola D’Oro ha realizzato con il Garum Romae il sogno proibito: essere superbo con i cibi crudi, esaltato nei sughi, gratificato come base, glorificato come condimento e umile in salsa.
L’Isola D’Oro ha realizzato con il Garum Romae il sogno di Icaro: fare volare il proprio talento in cucina con le ali di un prodotto magico.
L’isola D’Oro ha realizzato con il Garum Romae il sogno di ogni assicurazione: creare un prodotto tanto irresistibile quanto refrattario ai danni collaterali; impossibile farsi male nell’utilizzo.
L’isola D’Oro ha realizzato con il Garum il sogno sostenibile: utilizzabile sino all’ultima goccia

Spaghetti in salsa di pane al Garum e stracciatella

Ingredienti per 2 persone :

 

160 gr spaghetti
Per la salsa di pane
100 gr di pane di segale
30 ml di vino bianco
1 cucchiaio di Garum Romae
20gr noci
20gr anacardi

Maggiorana
1 aglio in camicia
Olio evo q.b.
Per terminare:
100gr stracciatella
20gr nocciole tostate

In un pentolino soffriggere l’aglio in Camicia con un ramoscello di Maggiorana, unire poi il pane tagliato a cubetti e lasciar tostare, sfumare con vino bianco, dopo pochi minuti aggiungere acqua q.b. e 1 cucchiaio colmo di Garum Romae.
Frullare fino ad ottenere la crema .
Cuocere gli spaghetti in acqua salata per 3 minuti e terminare la loro cottura in padella con l’ aggiunta di olio evo e acqua di cottura.
Impiattare con la salsa di pane, poi gli spaghetti e terminare con stracciatella e nocciole tritate al coltello