Gnocchi al nero di seppia con ragù di pesce

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 300 gr di farina
  • 1 uovo
  • 1 kg di patate
  • sale qb
  • due cucchiaini di nero di seppia L’Isola d’oro
  • 10 scampi
  • 5 etti di vongole
  • 250 gr di tonnotto in olio di oliva
  • 4 Cucchiaini di Bottarga di tonno L’isola d’oro
  • 4 seppioline 
  • 10 pomodorini
  • basilico 
  • brodo di pesce
  • Olio d’oliva
  • 1 Scalogno
  • Vino bianco

Cristina Giacomelli definisce il suo blog, “Il boccone del prete” un Hubfood, un luogo virtuale dove la conoscenza della materia prima è il fulcro del suo lavoro: la cuoca a domicilio.
Studiare leggere e scrivere per condividere con le persone cio’ che il cibo rappresenta per lei attraverso anche il mio lavoro.

I suoi Gnocchi al nero di seppia con ragù di pesce sono solo una delle sue tante ricette

PREPARAZIONE
Fate una fontana con la farina e schiacciate le patate che avete lessato , aggiungete due cucchiaini di nero di seppia, l’uovo ed il sale.
Cominciate ad amalgamare sopra ad un piano ben infarinato.Fate delle strsicioline con l’impasto per creare degli gnocchi.
Per il sugo:In una padella mettete dell’olio e lo scalogne tagliato a pezzettini,fate appassire.Aggiungete il brodetto di pesce e unite le vongole, coprite finche’ non si apre il guscio.
In una pentola a parte fate bollire dell’acqua e fate scottare gli scampi per 1 minuto, scolateli e togliete la polpa metettetela nella padella insieme alla bottarga, i pomodorini tagliati a pezzettini, il tonno ed un bicchierino di vino bianco.
fate evaporare leggermente e per ultimo aggiungete le sepiolite tagliate finemente.
Cuocete gli gnocchi che passerete per ultimo in padella con il sugo di pesce, unite il basilico sminuzzato.
Il mattino dopo riprendete l’impasto, fate acclimatare per un paio d’ore, ricavate tante palline, di circa 50 g ciascuna, riponetele su una teglia ricoperta da carta da forno e fate in forno con la lucetta accesa per 1 ora, dopodiche allargate le palline con le punte delle dita, aggiungete un filo di olio e delicatamente, rimettetele a lievitare per un’altra ora.
Nel frattempo scolate per bene il tonno, sbriciolate con le punta delle dita, tagliate a rondelline lo scalogno.
Terminata le lievitazione, mentre portate il forno a 200° condite le focaccine con lo scalogno e l’olio d’oliva ed infornatele per 10 minuti. Aggiungete il tonno, infornate per altri 5 minuti, aggiungete un pizzico di origano e servite.