L’Isola d’Oro ha scelto il dispositivo “Salva Tonno”

Nei giorni scorsi è stato presentato ad Expo/Padiglione Italia platea UnionCamere e stampa, un progetto innovativo circa il tonno, realizzato e brevettato dall’ingegner Massimo Casalino di Como, start up Rigam Engeneering.
Si tratta di un dispositivo, chiamato salva tonno, con cui i consumatori potranno estrarre agevolmente e senza romperli, i preziosi filetti di tonno in vaso di vetro.
L’azienda L’isola D’Oro ha scelto di utilizzare questa invenzione all’interno delle referenze segmento tonno in vaso di vetro così da agevolare i propri consumatori nel più corretto modo di degustare il prodotto rendendo anche onore al potenziale nutrizionale e visivo di un pesce versatile, funzionale e facilmente reperibile nei negozi della distribuzione moderna!.

Scarica l’articolo pubblicato su La Provincia di Como

ottobre 19, 2015 / News